1
9 mesi agoPubbliche0

Le maggiori cause del riscaldamento climatico NON sono i riscaldamenti domestici e neanche l’industria “normale” bensì l’industria agroalimentare animale che secondo la FAO e le UN causa l’effetto serra al 33% (addirittura al 51% se aggiungiamo anche la deforestazione dovuta ad essa)! Perché non vengono nominati gli allevamenti nella proposta legge? Sono il fattore più inquinante perché il metano emesso da loro è 86 volte più dannoso della CO2!! Vi prego di modificare la proposta legge nominando ed evidenziando questo problema e chiedendo che la popolazione deve essere invitata dal governo e dal ministero per la salute e da quello per l’ambiente a consumare meno prodotti animali soprattutto quelli che provengono dal complesso bovino (carne, latte, latticini) che è il più inquinante in assoluto! In più l’industria animale dovrebbe essere costretta per legge di recuperare il metano emesso dagli animali per riscaldare abitazioni, ci sono già alcuni esempi all’estero!
In più sono da tassare di più i prodotti bovini!
In più i cittadini vegetariani e soprattutto vegani devono ricevere un premio economico dallo Stato perché inquinano pochissimo l’atmosfera! Un incentivo per non mangiare più prodotti animali perché solo questo può in breve tempo e con bassi costi salvare l’atmosfera e impedire il riscaldamento!
Vi prego di implementare la proposta legge in questo senso!