1
7 mesi agoPubbliche0

Creare un panorama normativo chiaro, svincolato da regioni ed altri enti, con tempistiche certe, che permetta agli investitori italiani e stranieri di avere fiducia nel sistema paese. L’italia può e deve essere un centro di attrazione di investimenti per vedere un decollo delle rinnovabili. Nessuno investitore può permettersi di avviare costose attività preliminari assumendo un alto rischio di vedere i progetti affogati nella burocrazia. L’industria delle energie rinnovabili in Italia deve essere considerata una opportunità e non una minaccia.
Avviare il percorso di carbonizzazione prima di altri mediante un mix di efficienza energetica, idroelettrico, eolico e fotovoltaico, permetterà di avere una indipendenza energetica ed un vantaggio competitivo senza precedenti per una rinascita dell’intera industria italiana. Il settore energetico tradizionale e le grandi realtà aziendali che vi orbitano, possieno i mezzi e le risorse per una tempestiva riconversione, devono però necessariamente avere alle spalle delle normative che tutelino i loro investimenti.