2

Introduzione di un’imposta a partire dal 2020 che aumenti a tasso fisso ogni 5 anni, fino a un valore target. Negli anni successivi, adeguare il prezzo all’indice inflattivo e, prendendo spunto dal modello svedese, escludere da tale schema di tassazione carburanti da fonti rinnovabili, ad esempio: etanolo, metano, biocarburante, torba etc.