1

Non è possibile parlare di Green Economy o di Circular Economy in un Paese che non offre vantaggio alla riparazione ma solo all’acquisto di prodotti sempre nuovi.

E’ necessario fornire incentivi economici agli esercizi commerciali e liberi professionisti che offrono riparazioni regolari, che si tratti di abbigliamento, hi-tech, elettrodomestici, automotive e altro, disincentivando la prestazione di lavoro in nero di questo settore.

Oltre a portare opportunità di lavoro, la riparazione agevolata contrasta l’obsolescenza programmata e il conferimento di rifiuti spesso indifferenziati. Ciò che non può più essere riparato, può fornire pezzi di riparazione ad altri utenti.

La Riparazione è una delle prime regole dell’economia circolare, assieme alla Riduzione a monte degli acquisti inutili o in eccesso, il Riutilizzo degli oggetti evitando il monouso, e il Riciclo dei rifiuti per ottenere nuova materia prima.