1
9 mesi agoPubbliche0

Il Css-c è un combustibile creato con i rifiuti che, godendo del fatto di NON ESSERE PIÙ CATALOGATO COME RIFIUTO, può liberamente girare in Italia e non solo, senza i vincoli previsti x i rifiuti, nonostante il suo utilizzo sia INCENERIMENTO. Tutto ciò va fermato, il DM 22/2013 è una normativa che non disincentiva la produzione di rifiuti , anzi, ne alimenta il mercato, controcorrente rispetto ai più generali e genuini principi di ECONOMIA CIRCOLARE. il Css-c va fermato o quanto meno il suo utilizzo va riportato sotto il capitolo dell’ “incenerinento”, visto che di questo si tratta, e comunque disincentivato. (V/ petizione europea del 18/06/2018).