9
9 mesi agoPubbliche0

Oltre agli scioperi della scuola promuovete dei momenti globali di raccolta dei rifiuti nel verde o nei fiumi o in città. Un gesto concreto e utile che ha un impatto enorme concreto ma anche mediatico se fatto contemporaneamente ovunque! Sarebbe estremamente educativo se concordato insieme alle scuole primarie e secondarie: uscite didattico-ecologiche sul proprio territorio per capirne le caratteristiche ambientali e contemporaneamente ripulirlo ad opera dei ragazzi che in questo modo acquisiscono consapevolezza dell’importanza di preservarlo e senso di responsabilità come cittadini attivi di domani.