1

Mettere a punto linee guida che consentano alla PA di applicare la metodologia di calcolo del costo di lavori, prodotti e servizi lungo l’intero ciclo di vita (LCC – Life Cycle Costing), nonché di monetizzare le esternalità ambientali associate alle varie alternative d’acquisto, così come richiesto dal nuovo Codice dei contratti pubblici. Richiedere all’ANAC di definire linee guida dedicate o aggiornare quelle esistenti, per facilitare l’applicazione del GPP nelle diverse fasi delle procedure di gara (ad esempio tramite l’aggiornamento delle Linee Guida n° 2 sull’Offerta Economicamente più vantaggiosa).